Digita un termine nel campo sottostante per effettuare
una ricerca sull'intero sito web del Gruppo CDC

Disturbi Respiratori del Sonno

Presso le sedi CDC si può intraprendere un percorso per diagnosticare la Sindrome delle Apnee Ostruttive del Sonno (OSAS), una patologia caratterizzata da ripetuti episodi di completa e/o parziale e/o prolungata ostruzione delle vie aree superiori durante il sonno.

Gruppo CDC - Prestazioni - Centro Pediatrico - Disturbi Respiratori del Sonno

La Sindrome delle Apnee Ostruttive del Sonno (OSAS): Che cos'è

La Sindrome delle Apnee Ostruttive del Sonno (OSAS) è una patologia caratterizzata da ripetuti episodi di completa e/o parziale e/o prolungata ostruzione delle vie aeree superiori durante il sonno.

La diagnosi comprende un percorso diagnostico formulato in due fasi:

  • Valutazioneclinica, sintomatologia
  • Esecuzionediindagini strumentali (Monitoraggio Cardiorespiratorio Completo, Saturimetria Notturna)

SATURIMETRIA NOTTURNA

La Saturimetria Notturna è un esame di primo livello, semplice e non invasivo, che consiste nel monitoraggio continuo della saturazione arteriosa e della frequenza cardiaca, parametri che forniscono informazioni indirette sulla funzione ventilatoria del paziente I casi dubbi o non conclusivi necessitano di ulteriori indagini di livello superiore quali il Monitoraggio Cardiorespiratorio Completo

MONITORAGGIO CARDIORESPIRATORIO COMPLETO

Il Monitoraggio Cardiorespiratorio Completo è un esame di secondo livello, fondamentale per la diagnosi e la valutazione delle OSAS.

È un’indagine semplice, non invasiva, che consiste nella registrazione di flusso oronasale, movimenti toracici e addominali, saturazione arteriosa, frequenza cardiaca, russamento e posizione

Gli Esami relativi alla Sindrome delle Apnee Ostruttive del Sonno (OSAS) si possono eseguire presso la Sede CDC di Torino in Via Cernaia 20.

Disturbi respiratori del sonno (pdf)

Area Pazienti