Digita un termine nel campo sottostante per effettuare
una ricerca sull'intero sito web del Gruppo CDC

Densitometria Ossea

Densitometria Ossea: Che Cos’è?

La Densitometria Ossea del Gruppo CDC è un esame diagnostico fondamentale per la valutazione della salute delle ossa e per la predisposizione a eventuali rischi di frattura.

La Densitometria Ossea valuta la salute delle ossa nei distretti a maggior rischio di frattura (colonna vertebrale e femore) e supporta il Medico nella diagnosi dell’osteoporosi, nella valutazione del rischio di frattura e nel monitoraggio della risposta alla terapia.

Densitometria Ossea: Cosa Serve?

La Densitometria Ossea, nota anche come MOC, è un esame finalizzato alla valutazione dell'osteoporosi, una patologia che può incrementare il rischio di fratture (le più comuni delle quali sono quelle vertebrali e femorali).

Si tratta quindi di un esame utile per monitorare la densità dell’osso e la risposta alle terapie eventualmente impostate.

La Densitometria Ossea è rivolta ai soggetti più a rischio di sviluppare un’osteoporosi:

  • donne con alterazioni ormonali in grado di provocare un’accelerata perdita di calcio (es. menopausa, irregolarità mestruali, amenorree, anoressia, alterazioni tiroidee e paratiroidee)
  • uomini con ridotto assorbimento e rallentato metabolismo del calcio e della vitamina D.

Le patologie comuni ad entrambi i sessi che possono depauperare l'osso sono:

  • l'intolleranza al glutine o celiachia,
  • l'ipertiroidismo
  • l'iperparatiroidismo, l’assorbimento ridotto in Pazienti che si sono sottoposti ad intervento per ulcera con rimozione di parte dello stomaco
  • sindromi da malassorbimento (es. le pancreatiti croniche, deficit cronico di vitamina D)
  • deficit di produzione di ormoni maschili

La Densitometria Ossea del Gruppo CDC, non soltanto è indicata dal punto di vista diagnostico per la definizione dell’osteoporosi conclamata, ma ha anche una funzione preventiva, in quanto la bassa densità minerale nelle ossa che precede la malattia è un indice predittivo utile all'instaurazione di terapie e alla variazione dell'alimentazione e dello stile di vita.

Densitometria Ossea: L’apparecchiatura?

L’apparecchiatura utilizzata dal Gruppo CDC per la Densitometria Ossea è il Densitometro Lunar DPX PRO della General Electric con metodica DEXA (Dual Energy X-Ray Absorptiometry), che secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità è la tecnica in uso più precisa e affidabile per la valutazione della densità ossea, con insignificanti dosi di radiazioni per il Paziente.

La metodica impiegata dal Gruppo CDC si basa sulla valutazione della densità minerale ossea (BMD) e fornisce due indicatori molto importanti: il T-Score (deviazione della densità minerale rispetto al valore normale che si ha all’età di 30 anni) e lo Z-Score (deviazione della densità minerale rispetto a soggetti di pari età). Seguendo la classificazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità è possibile suddividere i dati rilevati nelle categorie di normalità, osteopenia e osteoporosi.

L’apparecchiatura di Densitometria Ossea impiegata dal Gruppo CDC è in grado di effettuare misurazioni a livello vertebrale lombare, femorale e total body.

Quest’ultima applicazione fornisce in un’unica scansione misure precise di densità ossea e composizione corporea (tessuto grasso, magro e osseo).

Densitometria Ossea: Come si prenota?

La Densitometria Ossea del Gruppo CDC è eseguita presso la sede CDC di:
Prenota Densitometria Ossea

Elenco prestazioni - Diagnostica per Immagini - Densitometria Ossea

DENSITOMETRIA OSSEA TOTAL BODY

DENSITOMETRIA OSSEA UN TRATTO


Informazioni e prenotazioni

Prestazioni Accreditate con il Servizio Sanitario Nazionale
Prestazioni Accreditate con il Servizio Sanitario Nazionale
Prestazioni Private o Convenzionate con Enti
Prestazioni Accreditate con il Servizio Sanitario Nazionale.

Area Pazienti