Digita un termine nel campo sottostante per effettuare
una ricerca sull'intero sito web del Gruppo CDC

Diadinamica

DIADINAMICA: che cos’è?

La Diadinamica è usata in Fisioterapia come terapia antalgica per eliminare o sollevare dal dolore il Paziente.

La Diadinamica determina principalmente tre effetti:

  • Stimolazione sensoriale, motoria e trofica della reazione dinamogena
  • Inibizione che produce analgesia
  • Assuefazione che riduce o annulla gli effetti precedenti

A bassa intensità predomina l'effetto inibitorio, mentre ad alta intensità predomina l'effetto stimolante. Le diverse forme assunte dalle correnti diadinamiche producono una preminenza di uno o dell'altro effetto e sono applicate per scopi terapeutici diversi.

DIADINAMICA: indicazioni terapeutiche

La Diadinamica risulta una terapia importante per patologie come:

  • trattamento dell'edema
  • algodistrofia riflessa (morbo di Sudeck)
  • trattamento del dolore conseguente a forme infiammatorie di tendini, capsule articolari e tessuti molli (tendiniti, borsiti, mioentesopatie, periartriti e traumatismi in genere)
  • trattamento del dolore muscolare o radicolare (mialgie, sciatalgie, brachialgie)

DIADINAMICA: controindicazioni terapeutiche

La Diadinamica è controindicata in questi stati:

  • Cute lesa
  • Presenza di pace maker cardiaco

DIADINAMICA: come si prenota?

La Diadinamica è eseguita presso la sede CDC di:
Prenota Diadinamica La Diadinamica si può erogare con diverse modalità di accesso: Privatamente o tramite Convenzioni con Fondi Sanitari, Casse Mutua, Società di Servizi Sanitari, Compagnie Assicurative, Associazioni di Categoria, Istituti Bancari.

Elenco prestazioni - Recupero e Rieducazione funzionale - Terapia Strumentali

DIADINAMICA

ELETTROTERAPIA ESPONENZIALE

INTERFERENZIALE

IONOFORESI

LASER

MAGNETOTERAPIA

TECARTERAPIA

TENS

TERAPIA ONDE D'URTO RADIALI

ULTRASUONI

ULTRASUONI SUBACQUEO

VALUTAZIONE WALKER VIEW FINALE

VALUTAZIONE WALKER VIEW INIZIALE

Area Pazienti