Digita un termine nel campo sottostante per effettuare
una ricerca sull'intero sito web del Gruppo CDC

Stress Ossidativo

Invecchiamento, Radicali Liberi e Stress Ossidativo, c'è una connessione?

Siamo noi i principali artefici del nostro invecchiamento e ciò dipende in buona parte dal nostro stile di vita. Le conseguenze non sono solo quelle visibili a livello di pelle, come le rughe, ma anche quelle relative alla funzionalità degli organi e degli apparati.

I radicali liberi sono molecole aggressive responsabili di gravi danni alle cellule dell’organismo e giocano un ruolo importante nel processo di invecchiamento. Il nostro organismo è in grado di difendersi dai radicali liberi mediante il sistema di difesa, la cosiddetta barriera antiossidante, ma quando questi radicali liberi aumentano troppo non riusciamo a difenderci e uno squilibrio tra radicali liberi e barriera antiossidante causa lo Stress Ossidativo.

Proprio lo Stress Ossidativo è il responsabile dell’invecchiamento precoce, che insieme a fattori come l’inquinamento ambientale, l’alimentazione sbilanciata, il fumo, le droghe, l’alcool e la scarsa attività fisica inficiano in maniera negativa sulla nostra barriera antiossidante e quindi diventiamo deboli all’attacco dei radicali liberi.

Presso tutte le Sedi CDC si può valutare lo Stress Ossidativo con due semplici esami del sangue, d-Rom Test, che consente di misurare la quantità di radicali liberi che provocano il danno cellulare e il BAP Test che determina l’efficacia della nostra barriera antiossidante.

Stress ossidativo: come prenotare

Il paziente può accedere agli esame senza prenotazione presso tutte le sedi CDC.

Area Pazienti